image36

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER !


phone
whatsapp
messenger
facebook
instagram
linkedin

OPTOMETRIA

OTTICA BASILE
tra tradizione e spirito innovativo

Via Callipoli 112, Giarre

unnamed4

facebook
linkedin
instagram
whatsapp
messenger
phone

Cookie policy e privacy policy

Analisi visiva

L' analisi visiva optometrica approfondisce tutti quegli aspetti che determinano una visione buona e confortevole  (messa a fuoco, convergenza, accomodazione, visione binoculare e comfort visivo).

L’esame si propone inizialmente di identificare il problema visivo attraverso quelli che sono i disturbi lamentati dal soggetto per poi ricercarne le cause nella condizione refrattiva, nella binocularità o nella funzionalità del sistema visivo.

Basile non è soltanto una grande ottica, ma anche un Centro specializzato optometrico. Iniziando da un’attenta raccolta d’informazioni sul paziente, l'esame avrà come obiettivo la valutazione delle sue performance visive. Per tale scopo si procederà, attraverso una serie di test (seguendo la procedura dei 21 punti OEP) alla misurazione della capacità visiva e della funzionalità visuo-motoria, il tutto utilizzando strumenti all'avanguardia. Ottica Basile riuscirà a trovare la giusta soluzione e a garantirti una visione ottimale sia da lontano, che da vicino. 

Ricordiamo inoltre che l'analisi visiva optometrica non sostituisce in alcun modo un controllo medico oftalmologico, pertanto consigliamo di consultare periodicamente il proprio medico oculista.

DSC09582.JPG
Visual Training
Il Visual training nasce negli USA per alleviare i dolori causati dalla stanchezza visiva come bruciore agli occhi, lacrimazione, annebbiamento, visione sdoppiata, difficoltà a mettere a fuoco oggetti vicini e lontani, ecc., oggi si concentra sullo sviluppo e sul miglioramento delle abilità visive in visione remota e prossimale. 
Questo «allenamento visivo» consiste in un protocollo di esercizi oculari che migliorano le capacità visive. Studi scientifici dimostrano, infatti, che alcune difficoltà di lettura e apprendimento sono strettamente legate ad un inadeguato utilizzo della muscolatura oculare.
Il visual training permette all’individuo di operare al suo più alto livello di rendimento nel lavoro (es: lettura rapida) e nello sport (vision sport). 
Si propone di:
  • migliorare le abilità implicate nella lettura.
  • ridurre lo stress visivo e sintomi di astenopia (affaticamento visivo).
  • migliorare le abilità di motricità oculare, la coordinazione oculo-mano.
  • ridurre o stabilizzare la progressione miopia.
  • aumentare le capacità visive in relazione allo sport.
 
Il visual training viene consigliato solo dopo un' attenta valutazione optometrica e consiste in sedute programmate in studio affiancate da esercizi che il paziente dovrà svolgere a casa. L’efficacia del visual training è dimostrata da studi scientifici che supportano la validità di questa pratica.
download

Lenti a contatto

Per massimizzare il comfort visivo e garantire un utilizzo sicuro nel tempo, è indispensabile individuare la migliore lente a contatto. A tal fine effettuiamo tutti i necessari esami preliminari all’applicazione delle lenti: analisi della lacrimazione, topografia corneale ed analisi visiva optometrica.
Ricordiamo che è sempre consigliato verificare l’assenza di controindicazioni da parte del Medico Oculista.

lenti-a-contatto-morbide-3-648x430
scleral-vs-conventional-gp-lens
unnamed3

Lenti a contatto rigide gas permeabili (RGP)

Lenti Sclerali e Minisclerali per cheratocono

 

Lenti a contatto in materiali tradizionali e moderni (silicone hydrogel), per ogni esigenza: morbide (per miopi e ipermetropi), morbide toriche (per astigmatici), morbide multifocali (per presbiti) e morbide multifocali toriche (per presbiti astigmatici)

Topografia

La topografia corneale è un esame non invasivo che consente di studiare forma e caratteristiche della cornea attraverso la generazione della cosiddetta mappa topografica della cornea.

Indispensabile per la progettazione di lentine a contatto morbide, sclerali e RGP.

DSC0967.JPGDSC0968.JPG

Applicazione lenti a contatto

DSC0962.JPG

All’interno del nostro centro specialistico vi è un’area dedicata all’applicazione delle lenti a contatto. Una volta effettuata la visita iniziale di controllo e analizzati i parametri geometrici e refrattivi dell’occhio si inizia il c.d. percorso di applicazione delle lenti a contatto per difetti refrattivi regolari*.

Vi sarà un controllo a distanza di 2 ore di utilizzo delle LAC di prova applicate ed un secondo controllo dopo una settimana di utilizzo giornaliero delle lenti a contatto. Successivamente verranno effettuate delle analisi periodiche a distanza di 1 mese, 3 mesi, 6 mesi dal giorno della prima applicazione.

Grazie a questi continui controlli da parte di optometristi qualificati saremo in grado di capire insieme al portatore, se sono presenti delle problematiche o delle reazioni agli occhi e scegliere insieme la lente a contatto che per forma e materiale sia più adatta alla singola persona.

 

*Nel caso di lenti a contatto per difetti visivi da patologie, il percorso di applicazione sarà interamente personalizzato.

 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder